ForexTB: consigli per un trading sicuro

Se sei nuovo nel mondo del trading online, sarai anche particolarmente interessato alla sicurezza. Ed ecco perché, al contempo, ti chiedi spesso se ForexTB è sicuro,  considerando che, come possiamo leggere su forextb.it (la guida al trading più letta in Italia), questo broker è uno dei più famosi e utilizzati al mondo.

Ebbene, siamo qui proprio per rassicurarti. Se c’è un broker sicuro, questo è senz’altro ForexTB. In questo caso, non parliamo solo di legalità e affidabilità, ma anche di una società, operativa da oltre dieci anni, che propone un pacchetto di servizi basati sulle più moderne tecnologie e sui più validi sistemi di sicurezza. Senza dimenticare la qualità e la trasparenza, a tutela di tutti i clienti.

Quali sono i punti di forza di ForexTB?

Innanzitutto, devi sapere che ForexTB è un broker regolamentato CySEC. Ciò significa che la società è stata autorizzata ad erogare servizi finanziari in ogni Stato membro dell’Unione Europea.

Per ottenere tale autorizzazione, l’azienda ha dovuto mostrare di poter rispettare requisiti davvero molto rigidi. Inoltre, con la nuova normativa europea in materia di vigilanza borsistica, tutti gli intermediari finanziari autorizzati devono stare sempre all’erta.

Ne deriva che, senza perderci in inutili chiacchiere, le accuse di truffa su ForexTB sono del tutto infondate.

Per quanto riguarda la tecnologia, ForexTB utilizza la protezione SSL con thawte e ClickSSL, che è addirittura al di sopra degli standard di sicurezza del settore.

Ciò significa che tutti i tuoi dati personali sono codificati elettronicamente e molto ben protetti, in modo che nessuno oltre a te possa avere accesso al tuo account.

Un’altra cosa degna di nota quando si tratta di sicurezza è il fatto che dovrai verificare la tua identità prima di prelevare fondi dal tuo conto. Potrai farlo attraverso l’invio di alcuni dati e documenti.

Se vuoi testare personalmente i servizi di ForexTB, puoi registrarti direttamente sul sito del broker, in pochissimi minuti.

Una volta terminata la procedura di registrazione, potrai subito accedere ad un conto demo gratis che ti permetterà di interfacciarti immediatamente con i mercati e con la piattaforma di trading.

Per aprire il conto base, invece, dovrai versare un deposito minimo di soli 250 euro.

Sia per i versamenti che per i prelievi potrai scegliere tra numerose modalità che includono, oltre alle carte di credito e di debito e al bonifico bancario, anche una tutta una serie di metodi di pagamento online, tra cui Skrill e Neteller.


Comments are closed.