Come scegliere il materiale più adatto per una mensola

ottobre 30, 2018 No Comments »
Come scegliere il materiale più adatto per una mensola

Tra gli elementi di arredo più pratici e vantaggiosi che si possano trovare in un’abitazione, le mensole hanno il pregio di favorire una efficace ottimizzazione degli spazi a prezzi decisamente contenuti. Non bisogna sottovalutare, però, il loro aspetto estetico, dal momento che esse hanno comunque un impatto specifico sullo stile del contesto in cui vengono inserite: anzi, non di rado vi si ricorre proprio per perseguire un intento decorativo, con lo scopo di rendere le stanze molto più belle. Viene spontaneo domandarsi, a questo punto, quali siano i materiali da preferire per una mensola di qualità, partendo dal presupposto che il legno costituisce la scelta più comune ma non per questo motivo da disprezzare.

Sono molteplici, infatti, i vantaggi che il legno mette a disposizione, a iniziare dalla sua versatilità e dalla sua capacità di durare a lungo nel tempo. Nei mobilifici, tra le soluzioni che vengono utilizzate più di frequente ci sono il tamburato e il compensato. Le tante tipologie di legno tra le quali è possibile scegliere fanno sì che esso sia capace di adeguarsi agli ambienti più diversi: sarebbe opportuno prediligere, comunque, il tulipier e il pioppo massello. Il primo si caratterizza per una certa morbidezza, che lo rende facile da lavorare, mentre il secondo fa della resistenza e della robustezza i suoi tratti distintivi. In entrambe le situazioni, comunque, si ha a che fare con legni che derivano da alberi che crescono in modo molto veloce.

Se si è alla ricerca del giusto compromesso tra raffinatezza e robustezza, il suggerimento è quello di puntare sul pino, sull’abete o sul noce, vale a dire essenze che presentano venature affascinanti e in grado di accrescere il livello di originalità degli ambienti. Sono sinonimo di perdurabilità, invece, il ciliegio, il castagno, il faggio, il rovere e l’ulivo, che per di più assicurano una significativa durevolezza. Il pallet delle vecchie cassette delle frutte costituisce, invece, una soluzione eco-sostenibile, in quanto permette di ridurre la produzione dei rifiuti riciclando del legno che altrimenti sarebbe destinato a essere gettato nell’immondizia. 

Questi sono, dunque, i materiali tra i quali sarebbe meglio scegliere quello da usare per costruire una mensola mettendo in pratica le proprie abilità nel settore del fai da te (o più semplicemente in vista di un acquisto). A questo punto, non rimane altro da fare che individuare un reggimensola adeguato, in grado di garantire il massimo della stabilità e della sicurezza.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *