Scegliere lo smartphone: è una questione di budget

febbraio 18, 2017 No Comments »
Scegliere lo smartphone: è una questione di budget

Anche se in un mondo ideale chiunque dovrebbe potersi permettere il miglior smartphone top di gamma, nella realtà occorre sempre fare i conti con il budget a disposizione. Fortunatamente oggi l’offerta del mercato è molto ampia, cosa che permette di trovare prodotti di alta qualità per qualsiasi tasca.

Le proposte di fascia bassa


Quando il budget a disposizione è molto basso è opportuno valutare di rinunciare ad alcune specifiche caratteristiche dello smartphone da acquistare; questo ci consente di avere tra le mani comunque un buon prodotto, che ci permetterà di svolgere la maggior parte delle attività per cui uno smartphone di livello elevato è fondamentale. Ci sono delle peculiarità su cui è importante non scendere a compromessi, molte delle quali però dipendono dall’uso che si fa effettivamente dello smartphone. Un buon prodotto di fascia bassa dovrebbe comunque avere un display di dimensioni abbastanza generose, perché al di sotto dei 4 pollici diventa difficile leggere tutto ciò che si visualizza e anche le scritte delle normali applicazioni cominciano  diventare toppo minuscole. Lo stesso dicasi per la risoluzione: a parità di dimensioni è conveniente scegliere il modello con migliore risoluzione dello display. Lo spazio interno è un’altra caratteristica importante, anche se molti modelli permettono di inserire una SD card, in modo da ampliare la capienza della memoria interna del telefono. Visti i prezzi delle SD di card, conviene sempre considerare la possibilità di questo tipo di espansione.

Modelli di fascia media


la fascia media degli smartphone comprende un elevato numero di modelli, da quelli più economici, fino ai prodotti con costi vicini ai 300-400 euro. Si tratta spesso di prodotti di buona qualità e si deve anche considerare il fatto che alcune case produttrici vendono a questi prezzi i prodotti top di gamma. Se si hanno a disposizione alcune centinaia di euro non si può certo ambire ad acquistare i modelli più nuovi delle marche più note, ci sono però ottimi modelli, soprattutto tra i marchi cinesi. Questi dispositivi non hanno nulla da invidiare ai top di gamma molto più costosi, anzi a volte sono anche migliori. Valutandone le componenti interne infatti si può facilmente notare che si tratta di quelli stessi che si possono trovare in dispositivi molto più costosi. Se non si considera lo smartphone come uno status Symbol, allora si possono investire in modo sensato i propri soldi, acquistando ottimi prodotti, a prezzi decisamente bassi.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *