Fiorentina e Roma pronte per continuare il cammino in Europa

febbraio 15, 2017 No Comments »
Fiorentina e Roma pronte per continuare il cammino in Europa

Non è solo tempo di Champions. Anche l’Europa League fissa i suoi numerosi appuntamenti con la prima delle fasi a eliminazione diretta, tra cui spiccano le uniche 2 italiane rimaste in gioco, Fiorentina e Roma. Due avversarie per nulla facili attendono le due squadre impegnate in una corsa a un posto in Europa anche in serie A. La Fiorentina volerà a Mönchengladbach, dove l’attende il Borussia guidato da Hecking, che in Bundesliga se la passa non benissimo, visto la posizione numero 10 occupata a quota 26 punti. A livello mentale, però, va detto che le ultime tre gare, tutte vittorie, capitano al momento giusto. Affrontare l’impegno europeo potrebbe essere più agevole, visto anche le avversarie battute in Germania; prima il Bayern Leverkusen, sconfitto in casa per 2-3, poi il Werder Brema, anch’esso battuto in casa per 0-1.

Se guardiamo le statistiche redatte dagli esperti di quote scommesse, i tedeschi non hanno mai perso scontri con italiane, mentre la squadra di Paulo Sousa non ha mai perso in trasferta in Europa in questa stagione, con un bottino di 2 gare vinte e una pareggiata. I viola non vogliono ripetere l’epilogo dello scorso anno, quando ai sedicesimi furono eliminati dal Tottenham. A parte lo squalificato Enrico Chiesa, gli undici che scenderanno in campo saranno pressoché i titolari visti nelle ultime uscite di campionato; 3 vittorie, 1 pareggio e una sconfitta il filotto delle ultime gare in serie A. In campo europeo, l’allenatore portoghese ha quasi sempre sperimentato, con cambi di modulo in ogni partita. Confermata la solita linea difensiva a 3 uomini, mentre a centrocampo confermato il duo Vecino-Badelj; per sopperire all’assenza di Chiesa, probabile Cristoforo come sostituto, mentre si pensa alla panchina per far rifiatare Borja Valero. In caso contrario, probabile il suo utilizzo davanti alla difesa.

luciano spalletti

In casa Roma è tutto pronto per affrontare una temibile avversaria. Poteva capitare di meglio in sede di sorteggi, perché il Villarreal non è da sottovalutare nonostante un cammino non esaltante nell’ultimo periodo in Liga. I ragazzi di Fran Escribá occupano la posizione numero 6 a quota 36 punti, ma nelle ultime 5 gare è arrivato un solo successo, contro il Granada, a fronte di 3 pareggi e una sconfitta casalinga messa a segno dal Valencia. Due italiani nel gruppo, l’ex rossonero Bonera e Sansone, e organico fatto su misura per una realtà calcistica che vuole crescere. Come arriva la Roma a questo ennesimo appuntamento importante in Europa? Il morale di certo è alto, visto il filotto delle 4 vittorie nelle ultime 5 uscite di serie A.

La brutta notizia è però l’ennesimo infortunio capitato ad Alessandro Florenzi, fuori ormai da ottobre. Per lui si teme stagione ormai finita quasi prima di cominciare. A parte la sforrtuna capitata al centrocampista, in casa giallorossa si può essere ottimisti per un attacco che funziona, rimpinguato dall’atteso ritorno di Salah dalle fatiche della coppa d’Africa.

Tra le altre gare da tener d’occhio spicca l’impegno del Manchester United contro i francesi del Saint-Etienne. La squadra di Josè Mourinho è, per gli addetti ai lavori, la favorita alla vittoria finale. Ma occhio anche al Lione, che se la vedrà contro l’AZ, e all’Atletico Bilbao, che se la vedrà con l’APOEL. Il Besiktas affonterà la squadra che ha eliminato l’Inter, il Be’er Sheva.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *