Come vendere un oggetto in oro

dicembre 11, 2016 No Comments »
Come vendere un oggetto in oro

Forse non tutti lo sanno, ma gli oggetti in oro mantengono il loro valore anche dopo molti anni dall’acquisto. In un momento di particolari necessità economiche, o anche quando l’oggetto non risponde più ai nostri gusti, è possibile rivenderlo, per ricevere un pagamento in contanti.

comprare-oro

Come procedere

Prima di rivolgersi a qualsiasi negozio o gioielleria è importante avere un’idea del valore del nostro oggetto. In molti casi ci si ricorda di quanto si è pagato il gioiello o l’orologio, ma il prezzo in negozio, magari molti anni fa, non è realistico oggi. Per conoscere il valore di un oggetto in oro è possibile verificare la Quotazione Oro Online, sui siti specializzati, che riportano tale valore in tempo reale, seguendo le fluttuazioni dei mercati mondiali. La cifra che si legge è quella che indica il valore al grammo dell’oro puro; i gioielli però non sono fatti esclusivamente in oro, ma di una lega di vari metalli, con elevate percentuali di oro. Occorre quindi conoscere la lega e stimare il valore del pezzo in questione valutandone la percentuale di oro presente.

Scegliere il negozio

Sono tantissimi i negozi che si occupano di ritirare l’oro usato, cosa che avviene anche nelle gioiellerie. Ora che siamo a conoscenza del valore effettivo del nostro oggetto, potremo recarci da almeno 3-4 diversi negozianti, per ottenere una stima del nostro gioiello che intendiamo vendere. In questo modo sapremo già quale ‘è il commerciante che ci vuole fregare, magri dicendoci che il mercato dell’oro ha subito una battuta d’arresto, o sottraendo del peso al nostro oggetto. Se la stima è diversa da quella fatta da noi di valori compresi intorno al 5%, allo ci possiamo fidare del negoziante, anche perché lui, al contrario di noi, sarà munito di una bilancia di precisione.

Gemme e pietre preziose

Può capitare di possedere un oggetto prezioso in oro che contiene, incastonate al suo interno, delle gemme. Se sappiamo che tali gemme sono di poco valore, allora potremo lasciarle dove sono; se invece pensiamo che si possa trattare di gemme preziose, o se lo sappiamo per certo, in genere è consigliabile staccarle dal gioiello. Questo perché i negozi che acquistano oro usato non sono interessati alle gemme, nella maggior parte dei casi. Quindi il peso della gemma sarà sottratto a quello dell’oggetto, portandoci ad avere un pagamento in contanti inferiore a questo ci aspettiamo, e in più senza avere la gemma, che rimarrà nel gioiello.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *