Come si diventa traduttore professionale

ottobre 27, 2016 No Comments »
Come si diventa traduttore professionale

Dopo aver preso la laurea in lingue, viaggiato per diversi paesi, seguito numerosi master ed appreso varie lingue straniere vi starete chiedendo: come si diventa traduttore professionale? Innanzitutto bisogna fare qualche precisazione su questo lavoro, che è molto remunerativo ma anche molto impegnativo. Al giorno d’oggi svolgere il lavoro di traduttore professionale richiede determinate conoscenze e competenze. Per esempio dovete studiare bene cosa sono i CAT tools, software per traduzione particolarmente richiesti dalle agenzie; inoltre dovete essere in grado di fornire preventivi rapidamente e di consegnare i lavori entro i tempi prestabiliti. Infine dovete essere disponibili anche a lavorare fino alle prime luci dell’alba, in quanto alcuni clienti potrebbero vivere dall’altra parte del mondo, dove è pieno giorno quando da noi è notte. Se non vi spaventano queste cose, scopriamo come diventare traduttore professionale.

Ci sono due possibili strade per diventare traduttore professionale: intraprendere la via autodidatta oppure seguire corsi e studi per approfondire le proprie conoscenze. Il traduttore che utilizza il dizionario è una figura sempre più rara, poiché questa tipologia di traduzione è piuttosto antiquata e fa perdere molto tempo. I traduttori moderni fanno quasi tutti uso dei CAT Tools ed hanno conoscenze informatiche molto approfondite. Non possedere questi due requisiti significa restare al di fuori del mondo del lavoro dei traduttori.

Se il vostro sogno è quello di diventare traduttori professionali, allora è opportuno decidere un campo in cui specializzarsi per avere conoscenze più approfondite del settore. Potete ad esempio decidere di specializzarvi nel campo del turismo, della letteratura, della legge, della tecnologia, della medicina e così via. Una volta deciso il campo di specializzazione potete seguire dei corsi specifici, oppure un corso di laurea apposito, per conoscere meglio come tradurre le sfumature di alcune parole, che possono avere un significato diverso anche in base alla materia trattata. 

Per trovare lavoro online come traduttore professionale è consigliabile iscriversi ad alcune associazioni di traduttori come ITI e ATA. Diventando membri di questi siti avete l’opportunità di accedere a diversi lavori per traduttori. Questo tipo di lavoro richiede molta pazienza, grande passione, spirito di sacrificare ed una innata capacità di autogestione. Dovrete essere in grado di gestire più clienti e più traduzioni nello stesso tempo, senza sbagliare e rispettando i tempi di consegna. Infine, se avete la possibilità, può essere molto utile viaggiare all’estero per conoscere meglio la lingua di riferimento in cui volete specializzarvi. Parlare la lingua sul posto è molto più efficace di qualsiasi corso o master!

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *